Euroterminologia e la visione performativa delle immagini

In questi giorni si è svolto alla Sapienza, un incontro con il Regista Giuseppe Sciacca sull’importanza dei media nelle comunicazioni istituzionale.  L’importanza e le difficoltà di far arrivare un messaggio  sia  per un pubblico locale, nazionale, sia per un mondo globalizzato.

Le immagini diventano metonimia di un concetto, un elemento fondamentale per descrivere la realtà dalla stretta di mano di due Capi di Stato, al vestito indossato per l’occasione, il primo piano fondamentale per osservare le espressioni e le comunicazioni non verbali.

 

In passato il politico, un re o un Primo ministro, poteva anche non essere conosciuto dai suoi sudditi, ora ciò non è più possibile. Un politico deve sempre più vestire gli abiti giusti per l’occasione e utilizzarli per inviare comunicazione, che deve essere sempre più evidente e facilmente codificata dalla maggior parte delle persone.

foto di gruppo G8 L’Aquila 2009

G8 L’Aquila 2009

 

Il Maestro Sciacca durante la sua lezione ha parlato di aneddoti avvenimenti accaduti nel corso delle  sue dirette, il ruolo fondamentale non solo  delle sonorità, aver  inserito contrasti di colori e suggerendo , come costruire un avvenimento per certi versi non popolare, in qualcosa, che può avvicinare il pubblico ad un avvenimento storico. L’insegnamento terminologico e simbolico delle immagini, eventi che non solo verranno riportati sui libri di storia , che diventano ricordi standardizzati nella mente di ognuno, con le stesse luci, gli stessi vestiti, nello stesso spazio e per un tempo indefinito. Un esempio di questo tipo di  storiografia delle immagini è il famoso Congresso di Vienna, che non fu solo l’incontro tra capi di Stato per ri-descrivere i confini d’Europa, ma fu un importante momento per sancire la fine della schiavitù nel mondo e la ripresa dei contatti tra l’Europa e l’America

La Congresso di Vienna 1815 

Senza categoria

Informazioni su euroterminologia

Manuela Cipri at present works as a researcher in the Department of Languages for Public Policies, Faculty of Political Science, Sapienza University of Rome, Chairwoman from the Scientific and Technical Committee in Hermes -CSE -- European's Researchers of linguistics field -- Board of NiKolaos Route (La via Nicolaiana, responsabile Monia Franceschini)- i cammini d'Europa Biographical outline: After graduating in Political Science,and pianoforte, Ms. Cipri attended a Masters course in Linguistic-cultural Mediation, an advanced training course in Specialised Translation and a Masters course in Geopolitics at the Sapienza University of Rome. From 2004 to 2006 she was a research assistant in English in the Department of Languages for Public Policies and carried out research activities in Canada, at Geonames in Ottawa, and participated in various conferences all over the world. She is a member of several research groups in Italy and abroad, such as the REI, the Italian Network for Institutional Excellence. She is on the board of directive Hermes - CSE Euroterminology, Nicolaiana Rout with Proff. Paul Arthur and Romeo Ciminello. She on the board and member of several Academic magazine such as "Fuori Luogo- Sociologia del Territorio, Turismo, Tecnologia" editor Fabio Corbisiero, publisher PM, and "Confini sociologici" Academic book FrancoAngeli "Confini sociologici" editor Prof. P. De Nardis Formafluens, Eurolinguistics-South Association. She is a member of the Italian Geographical Society and the Italian Association for Canadian Studies. Since 1999 she has written articles on place-names for the magazine International Tourism. She has interviewed various important figures from the world of politics and culture, including President George W. Bush, actor George Clooney, director Francis Ford Coppola, Nobel prize-winner for Literature Wole Soyinka and the Irish writer Jennifer Johnston Main publications: Cipri M. Processi Di Formazione Di Parole Nella Toponomastica Inglese, Guaraldieditore (2004) Second Edition 2007. Cipri M. (2004), L. Kovac: oltre le utopie razionalismo evoluzionista e noocrazia, in v.a. ‘Biologia moderna e visioni dell'umanita', Rome University "La Sapienza"(2004). Cipri M. (2004), Helga Nowotny:sulla difficile relazione tra le scienze della vita e le attivita' umane, in v.a. ‘Biologia moderna e visioni dell'umanita', Rome University “La Sapienza” (Premio Libro Europeo "Aldo Manuzio"2004). Cipri M. Approccio interculturale alla toponomastica inglese (2014) Cipri M. et al. , Text tools and trends(2013) Cipri M., Donna, domina in Sofonisba Anguissola's picture (2016) Cipri M. , Political communication in Italy – The fact checking on Matteo Renzi and Matteo Salvini (2014-2016) Cipri M. Network society : case of study – David Cameron and BREXIT (2016) Editor blog: euroterminologia.altervista.org CEO : ToESP/ ToELSP Test of English for specific purposes/ and Test of English for linguistics and specific purposes (TOESP è un esame di lingua inglese specialistica che permette di conseguire la Certificazione Europea nei livelli B1 e B2, for terminological knowledge on the scientific skills (medical language, economics language, and Legal language) Label Europeo 2009. CEO : Hermes - Centro Studi Europeo on Eurolinguistics and Euroterminology and collaboration with Termcoord EU (2016)

Precedente La torre di Babele è mai esistita o è solo uno dei tanti punti di vista? Successivo April’ in European languages - by, J. Marian